Massimo Zanatta, classe 1975, è in primis un atleta, non professionista, di altissimo livello e dalle grandi doti fisiche.

Come runner ha partecipato a ben 20 maratone, con un personale di 2h45’ (…ed un obbiettivo per il 2015 di avvicinarsi alle 2h40’!). Nella mezza maratona il suo personal best è di 1h16’ e può vantarsi di essere finisher della “100 km del Passatore” in 9h45’. Nel suo curriculum podistico, non mancano gare di trail running come le ecomaratone del Ventasso (RE), del Chianti e Clivius (Monteforte d’Alpone).

Anche come ciclista, Massimo Zanatta ha partecipato a svariate competizioni sia su strada che in mountain bike, conseguendo ottimi piazzamenti. Da ultimo, si segnalano le ben 19 stelle ottenute nell’importante challenge “Prestigio MTB 2014”.

Ovviamente, non poteva mancare un curriculum di tutto rispetto nelle competizioni di triathlon sulle diverse distanze: dagli innumerevoli triathlon olimpici, ai 5 “mezzi” Ironman (70.3) ultimati tutti sotto le 5 ore, all’Ironman 2013 a Regensburg (Germania) ultimato in 10h19’, senza dimenticare l’X-Terra Nord Est, l’X-Gardamen-cross (ottavo assoluto e primo di categoria) e il T-Natura.

Con queste premesse atletiche, unite alla disponibilità, alla cura dei dettagli, alla capacità di trasmettere forti motivazioni, Massimo Zanatta ricopre l’incarico di coach running e bike degli atleti della 47 Anno Domini già da due stagioni.  

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information